Crociera sul Nilo: le bellezze dell’Antico Egitto

Il modo migliore per vedere le bellezze dell’Antico Egitto è una crociera sul Nilo, che a seconda della permanenza e degli agi che volete trovare a bordo varia di prezzo.

La maggior parte delle crociere partono da Luxor, vicino alla Valle dei Re, e dalla Valle delle Regine a Aswan, fermandosi in templi e antichi siti lungo il percorso: El Minya, Beni Hasan, Tell El Amarna, Asyut, Abydos, Dandara, il tempio di Luxor, il tempio di Karnak, la necropoli di Tebe, e molte altri.

Il Nilo ha fornito per millenni l’acqua all’Egitto, e  grati per questo, la popolazione locale ha istituito un museo nella città di Luxor, che è assolutamente imperdibile. Infatti, questo museo offre ai visitatori un eccellente collezione di manufatti e statuine trovate nei siti archeologici a Luxor. La perla di questo museo include la testa dorata di Hathor proveniente dalla tomba di Tutankhamun, una grande testa di granito rosa di Amenhotep III, e alcuni bassorilievi di Akhenaten e della regina Nefertiti.

Ad Aswan, invece, potete visitare il sito archeologico di Abu Simbel costruito in onore di Ramses II, e il tempio di Hathor scavato in una solida roccia ornata da sei statue alte 10 metri che rappresentano quattro volte Ramses e due Nefertari, sua moglie.

Durante la vostra crociera sul Nilo è d’obbligo una fermata alla Valle dei Re, l’antico cimitero dove sono sepolti i sovrani del Paese. Tra le 63 tombe reali c’è anche quella di Tutankhamon che è stata scoperta nello stato originario nel 1922.

La Valle del Nilo è un’area ricca di storia che è stata preservata nei numerosi resti e siti storici della zona. Per questo motivo consigliamo durante la vostra crociera sul Nilo di visitare questi luoghi storici e lasciare quelli moderni per ultimi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *