Viaggio a Calcutta, Bengala

Nulla può prepararvi per Calcutta. Il luogo di nascita di un impero e la casa di Madre Teresa. Un paesaggio spettacolare per i turisti, un paradiso in terra per gli abitanti. Una fonte di energia che Calcutta invita a provare.

Per capire la cultura e gli usi dell’India,  è indispensabile un viaggio a Kolkata (sebbene il nome è stato ufficialmente cambiato nel 2001 , Calcutta viene ugualmente usato.)

La storia-leggenda vuole che nel 1690 Job Charnock, un agente della British East India Company, prese in affitto i villaggi di Sutanati, Gobindpur, e Kalikutta per creare le sue basi di scambio delle merci.

La leggenda vuole che Charnock abbia conquistato il cuore del popolo bengalese quando sposò una vedova del paese salvandole così la vita. L’usanza dell’epoca voleva infatti che le vedove fossero messe al rogo durante il funerale del marito. Tuttavia le ultime ricerche suggeriscono che  questa storia è pura fantasia, perché la città di Calcutta esisteva già prima dell’arrivo di Job Charnock.

Calcutta è la capitale del Bengala Occidentale e viene anche definita la capitale degli intellettuali indiani. Questo popolo saprà rendere il vostro viaggio a Calcutta davvero indimenticabile, perché sono persone gentili, intelligenti, creative e con molta voglia di parlare e conoscere nuove colture.

A Calcutta potete trovare numerosi templi religiosi, situati prevalentemente nel nord della città, interessanti siti archeologici, e quando vorrete rilassarvi per prendere le forze, andate al Maidan Park, il polmone verde di Calcutta.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *